QUELLI CON I TATUAGGI
In palestra c’è un sacco di gente con i tatuaggi e li vedi che spuntano da sotto le magliette o che scompaiono dentro i pantaloncini e i tatuaggi raccontano qualcosa delle persone e c’è quello coatto con disegnato il Colosseo o quello con i tribali o quello con i disegni colorati e poi succede che ti ritrovi queste stesse persone sotto la doccia, tutte nude e con i tatuaggi bene in vista e allora ti viene voglia di guardarli come guarderesti un quadro in un museo e però fissare le persone non sta bene, soprattutto quando hanno il pappagallo fuori dalla gabbia e allora ti ritrovi a sbirciare con la coda dell’occhio, sperando di non essere scoperto.

QUELLI CON I TATUAGGI

In palestra c’è un sacco di gente con i tatuaggi e li vedi che spuntano da sotto le magliette o che scompaiono dentro i pantaloncini e i tatuaggi raccontano qualcosa delle persone e c’è quello coatto con disegnato il Colosseo o quello con i tribali o quello con i disegni colorati e poi succede che ti ritrovi queste stesse persone sotto la doccia, tutte nude e con i tatuaggi bene in vista e allora ti viene voglia di guardarli come guarderesti un quadro in un museo e però fissare le persone non sta bene, soprattutto quando hanno il pappagallo fuori dalla gabbia e allora ti ritrovi a sbirciare con la coda dell’occhio, sperando di non essere scoperto.

  1. namatta ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  2. ungiornomiinsegneraiavolare ha rebloggato questo post da sempre-piu-in-alto e ha aggiunto:
    Ahahahah vero! xD
  3. harrysarmslove ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  4. sempre-piu-in-alto ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  5. freelifefitnessclub ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  6. nadiagabellareblog ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  7. lovecifero ha rebloggato questo post da gentedellapalestra
  8. vulcanicamente62 ha rebloggato questo post da gentedellapalestra